M5S News

i dirigenti scolastici applicano la riforma

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, 27.06.20
Alle ore 12:53...

"Fratello,
Negro,
Non devi
Collaborare con la
Mafia!"*(1)

buongiorno.

I lavori di costruzione di una Torre di 15 piani,
In sostituzione di un mostro edilizio di 5 piani con delle abitazioni abusive, tra cui la mia Residenza falsa di Corso Lodi n.109/1A, in in un Garage,
Che doveva sorgere davanti alla finestra della mia casa,
Per togliermi la vista
Sulla Città di Milano,
SONO STATI SOSPESI.

*(1) sono le parole che ho appena detto ad un giovane Africano,
Che la Mafia del mio Quartiere di Milano Corvetto fa pulire le strade, di vicino a casa mia , tutti i giorni ...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, domenica 28.06.2020
Alle ore 05:15

" EGLI,
AMA LA POVERTÀ E
ODIA I POVERI
DEL BURUNDI".

buongiorno.

Egli,
è don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi),
Ultranovantenne,
Che si dice
che sia morto; e invece, Potrebbe
Essere stato catturato dalla "DIGOS",
Dopo più di 9 mesi di latitanza, e,
RINCHIUSO in Carcere dove finirà la sua vita ,
Prima di essere accolto da Satana(Shetani) nel suo Regno del male e delle tenebre.

Comunque,

Dalle ultime informazioni raccolte su Internet( dove si può trovare di tutto),
Il Prete diabolico,
Potrebbe essere, veramente, MORTO. Morto non il 10.06.2019,
Ma, nel mese di Aprile/Maggio 2020,
Mentre era già in galera o al momento della sua cattura da parte dei Carabinieri, o dalla DIGOS,
Competenti per Territorio di Milano Corvetto.
I suoi Seguaci,
Hanno dato la notizia della morte del loro Guru retrodatata all'anno scorso,
Per smentire le mie denunce ,
Che ho fatto dal 19.06.2019,
Contro il vecchio prete criminale mafioso che si era travestito da barbone e si nascondeva in
Chiesa per uccidermi...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, domenica 28.06.2020
Alle ore 09:21

" EGLI,
AMAVA
LA POVERTÀ
E,
ODIAVA I POVERI
DEL BURUNDI".

buongiorno.

Egli,
è don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi),
Ultranovantenne,
Che si dice
che sia morto; e invece, Potrebbe
Essere stato catturato dalla "DIGOS",
Dopo più di 9 mesi di latitanza, e,
RINCHIUSO in Carcere dove finirà la sua vita ,
Prima di essere accolto da Satana(Shetani) nel suo Regno del male e delle tenebre.

Comunque,

Dalle ultime informazioni raccolte su Internet( dove si può trovare di tutto),
Il Prete diabolico,
Potrebbe essere, veramente, MORTO. Morto non il 10.06.2019,
Ma, nel mese di Aprile/Maggio 2020,
Mentre era già in galera o al momento della sua cattura da parte dei Carabinieri, o dalla DIGOS,
Competenti per Territorio di Milano Corvetto.
I suoi Seguaci,
Hanno dato la notizia della morte del loro Guru retrodatata all'anno scorso,
Per smentire le mie denunce ,
Che ho fatto dal 19.06.2019,
Contro il vecchio prete criminale mafioso che si era travestito da barbone e si nascondeva in
Chiesa per uccidermi.

Dall'Organo ufficiale della Chiesa Milanese
E' stata, finalmente, svelata ,
La data vera della morte di don Cesare Volonté .
La notizia della sua morte è stata diffusa il 27.05.2020,
Per potere smentire le mie denunce come l'opera di un pazzo che inventava tutto e parlava male di un uomo che era già morto da un anno. E, invece ,
Era
Latitante e
Protetto dalla polizia del Commissariato Mecenate...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, martedì 30.06.20
Alle ore 11:39...

" SIGNOR,
MAFIOSO..."*(1)

Dopo una soffiata implicita,
Senza farsi vedere(altrimenti non si chiamerebbero " Servizi Segreti"),
Dei miei,
Angeli Custodi,
Ho appreso,
Che,
I miei Beni mobili ed immobili,
Dopo un avere soggiornato in numerose Banche milanesi, tra cui la Banca Unicredit,
Oggi , 30.06.2020,
Si trovano nelle Tasche dei pantaloni del Mafioso Direttore della Banca Ubi Banca di Corso Lodi n.111 a Milano.

*(1) prima di tutto,
Lei eroga un Servizio pubblico.
Lei non mi deve interrompere la comunicazione.
Le ribadisco, in modo più pacato,
Quello che vi ho detto ieri o l'altro ieri; e cioè, la RESTITUZIONE
Della dell'immobile, mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111.
Vi potete tenere l'immobile
Che mi avete rubato.
Però, dovete pagarmi l'equivalente di Euro 260.000/Duecentosessantamila, entro e non oltre, il 30.06.2020.
Dopo trascorso tale termine,
Ho già chiesto all'autorità giudiziaria di confiscare, presso la Vostra Banca, Ubi Banca, una somma,
Non inferiore ad Euro 500.000/Cinquecentomila.
Il Direttore bancario,
Che non ho più chiamato
"Signor Mafioso"
Mi ha salutato, e non ha voluto prendere nota del mio IBAN del Libretto Postale per accreditarmi i soldi. Ho detto al Direttore che i Banditi poliziotti del Commissariato Mecenate( fornendo anche i loro nomi e cognomi ),
Con cui hanno consumato i reati,
Loro ce l' hanno il mio IBAN...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, martedì 30.06.20
Alle ore 11:39...

" SIGNOR,
MAFIOSO..."*(1)

buongiorno.

Dopo una soffiata implicita,
Senza farsi vedere(altrimenti non si chiamerebbero " Servizi Segreti"),
Dei miei,
Angeli Custodi,
Ho appreso,
Che,
I miei Beni mobili ed immobili,
Dopo un avere soggiornato in numerose Banche milanesi, tra cui la Banca Unicredit,
Oggi , 30.06.2020,
Si trovano nelle Tasche dei pantaloni del Mafioso Direttore della Banca Ubi Banca di Corso Lodi n.111 a Milano.

*(1) prima di tutto,
Lei eroga un Servizio pubblico.
Lei non mi deve interrompere la comunicazione.
Le ribadisco, in modo più pacato,
Quello che vi ho detto ieri o l'altro ieri; e cioè, la RESTITUZIONE
Della dell'immobile, mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111.
Vi potete tenere l'immobile
Che mi avete rubato.
Però, dovete pagarmi l'equivalente di Euro 260.000/Duecentosessantamila, entro e non oltre, il 30.06.2020.
Dopo trascorso tale termine,
Ho già chiesto all'autorità giudiziaria di confiscare, presso la Vostra Banca, Ubi Banca, una somma,
Non inferiore ad Euro 500.000/Cinquecentomila.
Il Direttore bancario,
Che non ho più chiamato
"Signor Mafioso"
Mi ha salutato, e non ha voluto prendere nota del mio IBAN del Libretto Postale per accreditarmi i soldi. Ho detto al Direttore che i Banditi poliziotti del Commissariato Mecenate( fornendo anche i loro nomi e cognomi ),
Con cui hanno consumato i reati,
Loro ce l' hanno il mio IBAN.

Infine,
Ho messo in guardia il Direttore bancario ,
Di non insistere ad invitarmi a recarmi in Banca, fisicamente, per discuterne di persona...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, martedì 30.06.20
Alle ore 17:03...

buongiorno,
Caro/a mio Lettore.
Tu che sei affezionato al numero "17",
Anche se non sei superstizioso( nemmeno io),
Ti faccio partecipe del seguente mio ricordo:
" in data 17.03.2016,
Ho ricevuto un Telegramma dal Ministero dell'Istruzione, tramite la mia Scuola di Nomina, il Liceo delle Scienze Humane,
"Erasmo da Rotterdam" di Sesto San Giovanni (Mi),
Che mi annunciava l'Assunzione,
a tempo indeterminato,
Per il Passaggio di Ruolo,
A decorrere dal 01.07.2016...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, mercoledì 01.07.2020,
Alle ore 12:57...

"Senti,
Per la tua casa,
Per oggi,
Niente..".*(1)


buongiorno.

Oggi,
E' il quarto anniversario, senza né soldi né alloggio,
Da quando il Ministero dell'Istruzione,
Con un Telegramma,
Nel 2016,
Mi ha comunicato,
L'avvenuta Assunzione, in qualità di Docente, a
Tempo Indeterminato.

*(1)Uno dei 2 poliziotti che in data 16.08.2018,
Durante il mio secondo arresto fallito, per intervento della DIGOS che li ha bloccati,
Che mi disse queste dichiarazioni,
Gli volevo sputare in faccia e mangiarlo vivo, ammesso che sia commestibile. E gli avrei detto questo:
" lo sai,
Piccolo stronzo,
che è dall'anno 2000,
Che non sto nella mia casa?".
E poi,
Mi sono ricordato a me,
Che
il giovane poliziotto( quasi sicuramente, è quello che si è macchiato del reato di STUPRO di un handicappato psichico ai danni della mia convivente forzata di 74 anni) ,
Era
In Servizio, ed
Era armato.
E, quindi, Potevo rischiare di essere ucciso...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, giovedì 02.07.20,
Alle ore 21:09

Nel 2017,
Quando sono diventato proprietario, per legge, della mi mia Residenza anagrafica milanese pregressa, ,
Il Mafioso dirigente poliziotto del Commissariato Mecenate di Milano Corvetto,
Ha venduto la mia casa utilizzando i miei dati.
La proprietà dell'immobile è stata trasferita a me solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso,
Ha dichiarato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente( con la trascrizione come " Dante Causa") venduto la mia Residenza ...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, venerdì 03.07.2020
Alle ore 06:39.
Messaggio " Urbi et Orbi" del
Molto chiarissimo Professor Precario Ex, alias,
Mwalimu Yakobo Bigirimana:

" Senti,
Per la tua Casa,
Per oggi,
Niente".*(1)

buongiorno,
Cara/o mio Lettore.

La rilevanza
Giuridica e
Sociale delle
Vicende della mia casa,
Mi induce a parlartene ancora.pl

Dunque,
Ti devo dire:
CHE
- nel 1997,
L'ex padrone di casa, lo stupido fallito,
Toffali Giorgio,
Istigato da 2 Soggetti malvagi( don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi) e il Poliziotto Dirigente del Commissariato " Scalo Romana" di Via Shopin a Milano),
Ha denunciato, falsamente, la mia scomparsa;
- nel 1999,
Trascorso il periodo di 2 anni, dalla denuncia di scomparsa, previsto dal Codice civile,
Egli ha ottenuto, dal Giudice procedente,
L'immissione nei " Beni mobili e l'immobile" della persona "Falsamente denunciata scomparsa",
Che è il sottoscritto;
- nel 2016,
Trascorso il periodo di 25 anni,
Dall'esecuzione del Contratto di Comodato
( che nel 2006 era stato convertito in un Contratto di Mutuo prima casa sulla mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111),
Sono diventato proprietario della mia casa a partire dal mese di Gennaio 2017,
In virtù di un combinato disposto di 2 disposizioni di Legge:
a) la legge sul Possesso e Usucapione Ventennale di immobile;
b) la Legge sul Contratto di Mutuo;

Nel 2017,
Quando sono diventato proprietario della mi mia Residenza anagrafica milanese pregressa,
Solo sulla carta,
Il Mafioso dirigente poliziotto del Commissariato
" SCALO ROMANA/ MECENATE" di Milano Corvetto,
D'accordo con la Banca Ing Direct a cui
il Poliziotto,
Ha promesso di:
a) Rilasciarmi i documenti falsi (nonostante che sono un Rifugiato politico riconosciuto da Roma nel 2000);
b) Denunciarmi, falsamente, per Terrorismo internazionale;
c) uccidermi segretamente insieme alla mia convivente forzata, malata di mente, di 74 anni;

Ha venduto la mia casa utilizzando i miei dati e la mia firma.
La proprietà dell'immobile è stata, formalmente, trasferita a me solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso, poi, in base alla Dichiarazione di scomparsa, del 1997,
Che era stata concordata con Toffali Giorgio,
Ha decretato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente ceduto/venduto la mia Residenza come
" Dante Causa".
Oggi, nel 2020,
Il rapporto tra me e Tizio, "Avente Causa" nel 2017,
E' invertito in quanto sono io l'"Avente Causa" da Tizio.
In pratica, Tizio mi deve restituire l'immobile con un Risarcimento danni non inferiore al valore dell'immobile che mi ha rubato.

*(1) è un invito a pagare e consumare un reato di Corruzione/Concussione
Che mi fece uno dei 2 Poliziotti:
Luca BARILLARI e
Marco GRASSOLLINO , in servizio al Commissariato Mecenate di Milano Corvetto,
Che mi hanno arrestato, a Milano in Piazzale Lodi, senza riuscirci,
La mattina del 16.08.2018 alle ore 08:10..

Non ho altro da aggiungere.
In fede.
Milano, 02 luglio 2020 alle ore 08:25

Avv. BIGIRIMANA Yakobo
( Jacques Sayumwe)
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, venerdì 03.07.2020
Alle ore 09:41.
Messaggio " Urbi et Orbi" del
Molto chiarissimo Professor Precario Ex, alias,
Mwalimu Yakobo Bigirimana:

" Senti,
Per la tua Casa,
Per oggi,
Niente".*(1)

buongiorno,
Cara/o mio Lettore.

La rilevanza
Giuridica e
Sociale delle
Vicende della mia casa,
Mi induce a parlartene ancora.

Dunque,
Ti devo dire:
CHE
- nel 1997,
L'ex padrone di casa, lo stupido fallito,
Toffali Giorgio,
Istigato da 2 Soggetti malvagi( don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi) e il Poliziotto Dirigente del Commissariato " Scalo Romana" di Via Shopin a Milano),
Ha denunciato, falsamente, la mia scomparsa;
- nel 1999,
Trascorso il periodo di 2 anni, dalla denuncia di scomparsa, previsto dal Codice civile,
Egli ha ottenuto, dal Giudice procedente,
L'immissione nei " Beni mobili e l'immobile" della persona "Falsamente denunciata scomparsa",
Che è il sottoscritto;
- nel 2016,
Trascorso il periodo di 25 anni,
Dall'esecuzione del Contratto di Comodato
( che nel 2006 era stato convertito in un Contratto di Mutuo prima casa sulla mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111),
Sono diventato proprietario della mia casa a partire dal mese di Gennaio 2017,
In virtù di un combinato disposto di 2 disposizioni di Legge:
a) la legge sul Possesso e Usucapione Ventennale di immobile;
b) la Legge sul Contratto di Mutuo;

- Nel 2017,
Quando sono diventato proprietario della mi mia Residenza anagrafica milanese pregressa,
Solo sulla carta,
Il Mafioso dirigente poliziotto del Commissariato
" SCALO ROMANA/ MECENATE" di Milano Corvetto,
D'accordo con la Banca Ing Direct a cui
il Poliziotto,
Ha promesso di:
a) Rilasciarmi i documenti falsi (nonostante che sono un Rifugiato politico riconosciuto da Roma nel 2000);
b) Denunciarmi, falsamente, per Terrorismo internazionale;
c) uccidermi segretamente insieme alla mia convivente forzata, malata di mente, di 74 anni;

Ha venduto la mia casa utilizzando i miei dati e la mia firma.
La proprietà dell'immobile è stata, formalmente, trasferita a me solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso, poi, in base alla Dichiarazione di scomparsa, del 1997,
Che era stata concordata con Toffali Giorgio,
Ha decretato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente ceduto/venduto la mia Residenza come
" Dante Causa".

- Oggi, nel 2020,
Il rapporto tra me e Tizio, "Avente Causa" nel 2017,
E' invertito in quanto sono io l'"Avente Causa" da Tizio.
In pratica, Tizio mi deve restituire l'immobile con un Risarcimento danni non inferiore al valore dell'immobile medesimo che mi ha rubato; tra l'altro addebitandomi Euro 40.000 di spese condominiali..

*(1) è un invito a pagare e consumare un reato di Corruzione/Concussione
Che mi fece uno dei 2 Poliziotti:
Luca BARILLARI e
Marco GRASSOLLINO , in servizio al Commissariato Mecenate di Milano Corvetto,
Che mi hanno arrestato, a Milano in Piazzale Lodi, senza riuscirci,
La mattina del 16.08.2018 alle ore 08:10..

Non ho altro da aggiungere.
In fede.
Milano, 03 luglio 2020 alle ore 09:47

Avv. BIGIRIMANA Yakobo
( Jacques Sayumwe).
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, domenica 05.07.2020
Alle ore 09:05,
Messaggio " Urbi et Orbi" del
Molto chiarissimo Professor Precario Ex, alias,
Mwalimu Yakobo Bigirimana:

" Tu,
Non hai pagato l'
Affitto, in nero,
Per 7 anni!
Toffali Giorgio,
Ha chiesto al
Giudice di
Riavere la sua Casa". *(1)


buongiorno,
Cara/o mio Lettore.

La rilevanza
Giuridica e
Sociale delle
Vicende della mia casa,
Mi induce a parlartene ancora.

Dunque,
Ti devo dire:
CHE
- nel 1997,
L'ex padrone di casa, lo stupido fallito,
Toffali Giorgio,
Istigato da 2 Soggetti malvagi( don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi) e il Poliziotto Dirigente del Commissariato
" SCALO ROMANA" di Via Shopin a Milano),
Ha denunciato, falsamente, la mia scomparsa;
- nel 1999,
Trascorso il periodo di 2 anni, dalla denuncia di scomparsa, come previsto dal Codice civile,
Egli ha ottenuto dal Giudice,
L'immissione nei miei " Beni mobili ed immobili.
Quindi,
A tutt'oggi,
05.07.2020,
I miei Beni mobili ed immobili,
Si trovano nelle Tasche dei Pantaloni del Curatore dello "SCOMPARSO",
Che non è altro che
Il Mafioso poliziotto dirigente del Commissariato " SCALO ROMANA/MECENATE",
Competente per Territorio di Milano Corvetto,
Che se n'è, indebitamente, appropriato in vista di uccidermi.

- nel 2016,
Trascorso il periodo di 25 anni,
Dall'esecuzione del Contratto di Comodato
( nel 2006 il Comodato era stato convertito in un Contratto di Mutuo prima casa sulla mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111),
Sono diventato proprietario della mia casa,
A partire dal mese di Gennaio 2017,
In virtù del combinato disposto di 3 disposizioni di Legge:
a) la legge sul Possesso e Usucapione Ventennale di immobile;
b) la Convenzione di Ginevra, del 1951, sui Rifugiati politici;
c) la Legge sul Contratto, reale ad effetti reali, di Mutuo;

- Nel 2017,
Quando sono diventato proprietario della mia Residenza pregressa,
Solo sulla carta,
Il Mafioso dirigente,
POLIZIOTTO
del Commissariato
" SCALO ROMANA/ MECENATE" di Milano Corvetto,
D'accordo con la Banca BPER
- Banca Popolare dell'Emilia Romagna -
Agenzia n.9 di Milano in
Corso Lodi n. 101,
A cui,
IL medesimo poliziotto,
Ha promesso di:
a) Rilasciarmi i documenti falsi (nonostante che sono un Rifugiato politico riconosciuto da Roma nel 2000);
b) Denunciarmi, falsamente, per Terrorismo internazionale;
c) Uccidermi, segretamente, insieme alla mia convivente forzata di 74 anni e malata di mente,
HA VENDUTO,
la mia casa utilizzando i miei dati e la mia firma.
La proprietà dell'immobile mi è stata, formalmente, trasferita solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso , poi, in base alla Dichiarazione di scomparsa, del 1997,
Che egli stesso aveva concordata con Toffali Giorgio,
Ha decretato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente ceduto/venduto la mia Residenza come
" Dante Causa".

- Oggi, nel 2020,
Il rapporto tra me e Tizio, "Avente Causa", Nel 2017,
E' invertito, in quanto, sono io l'"Avente Causa" da Tizio.
In pratica, Tizio deve essere condannato a restituirmi la mia casa, e a risarcirmi il Danno non inferiore al valore dell'immobile che mi ha rubato; tra l'altro,
Addebitandomi Euro 40.000/Quarantamila di spese condominiali mentre vivevo sotto il ponte.

*(1) Così,
In un giorno del 2018,
Mi disse,
L'Agente immobiliare, Giuseppe ZINCARELLI, dello "Studiozimer", di
Corso Lodi n.111 a Milano,
Che, d'accordo con Toffali Giorgio,
Mi ha rubato la Casa,
Tramite la suddetta Banca BPER, il cui Direttore mi dichiarò, falsamente, in data 20.05.2019,
Che io non ero mai stato un
Cliente della sua Banca BPER.



Non ho altro da aggiungere.
In fede.
Milano, 05 luglio 2020 alle ore 09:41

Avv. BIGIRIMANA Yakobo
( Jacques Sayumwe).
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, lunedì 06.07.2020
Alle ore 06:21
Messaggio " Urbi et Orbi" del
Molto chiarissimo Professor Precario Ex, alias,
Mwalimu Yakobo Bigirimana:

" Tu,
Non hai pagato l'
Affitto, in nero,
Per 7 anni!
Toffali Giorgio,
Ha chiesto al
Giudice di
Riavere la sua Casa". *(1)


buongiorno,
Cara/o mio Lettore.

La RILEVANZA
Giuridica e
Sociale delle
Vicende della mia casa,
Mi induce a parlartene ancora.

Dunque,
Ti devo dire:
CHE
- nel 1997,
L'ex padrone di casa, lo stupido fallito,
Toffali Giorgio,
Istigato da 2 Soggetti malvagi( don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi) e il Poliziotto Dirigente del Commissariato
" SCALO ROMANA" di Via Shopin a Milano),
Ha denunciato, falsamente, la mia scomparsa;
- nel 1999,
Trascorso il periodo di 2 anni, dalla denuncia di scomparsa, come previsto dal Codice civile,
Egli ha ottenuto dal Giudice,
L'immissione nei miei " Beni mobili ed immobili.
Quindi,
Fino a tutt'oggi,
06.07.2020,
I miei Beni mobili ed immobili,
Si trovano nelle Tasche dei Pantaloni del Curatore dello "SCOMPARSO",
Che non è altro che
Il Mafioso poliziotto dirigente del Commissariato " SCALO ROMANA/MECENATE",
Competente per Territorio di Milano Corvetto,
Che se n'è, indebitamente, appropriato in vista di uccidermi.

- nel 2016,
Trascorso il periodo di 25 anni,
Dall'esecuzione del Contratto di Comodato
( nel 2006, tale Contratto di Comodato gratuito truffa, era stato convertito in un Contratto di Mutuo prima casa sulla mia Residenza anagrafica milanese di Corso Lodi n.111),
Sono diventato proprietario della mia casa,
A partire dal mese di Gennaio 2017,
In virtù del combinato disposto di 3 disposizioni di Legge:
a) la legge sul Possesso e Usucapione Ventennale di immobile;
b) la Convenzione di Ginevra, del 1951, sui Rifugiati politici;
c) la Legge sul Contratto, reale ad effetti reali, di Mutuo;

- Nel 2017,
Quando sono diventato proprietario della mia Residenza pregressa,
Solo sulla carta,
Il Mafioso dirigente,
POLIZIOTTO
del Commissariato
" SCALO ROMANA/ MECENATE" di Milano Corvetto,
D'accordo con la Banca BPER
- Banca Popolare dell'Emilia Romagna -
Agenzia n.9 di Milano in
Corso Lodi n. 101,
A cui,
IL medesimo poliziotto,
Ha promesso di:
a) Rilasciarmi i documenti falsi (nonostante che sono un Rifugiato politico riconosciuto da Roma nel 2000);
b) Denunciarmi, falsamente, per Terrorismo internazionale;
c) Uccidermi, segretamente, insieme alla mia convivente forzata di 74 anni e malata di mente,
HA VENDUTO,
la mia casa utilizzando i miei dati e la mia firma.
La proprietà dell'immobile mi è stata, formalmente, trasferita solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso , poi, in base alla Dichiarazione di scomparsa, del 1997,
Che egli stesso aveva concordata con TOFFALI Giorgio,
Ha decretato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente ceduto/venduto la mia Residenza come
" Dante Causa".

- Oggi, nel 2020,
Il rapporto tra me e Tizio, "Avente Causa", Nel 2017,
E' invertito, in quanto, sono io l'"Avente Causa" da Tizio.
In pratica, Tizio deve essere condannato a restituirmi la mia casa, e a risarcirmi il Danno non inferiore al valore dell'immobile che mi ha rubato; tra l'altro,
Addebitandomi Euro 40.000/Quarantamila di spese condominiali mentre vivevo sotto il ponte.

*(1) Così,
In un giorno del 2018,
Mi disse,
L'Agente immobiliare, Giuseppe ZINCARELLI, dello "Studiozimer", di
Corso Lodi n.111 a Milano,
Che, d'accordo con Toffali Giorgio,
Mi ha rubato la Casa,
Tramite la suddetta Banca BPER, il cui Direttore mi dichiarò, falsamente, in data 20.05.2019,
Che io non ero mai stato un
Cliente della sua Banca BPER.



Non ho altro da aggiungere.
In fede.
Milano, 06 luglio 2020 alle ore 06:33.

Avv. BIGIRIMANA Yakobo
( Jacques Sayumwe).
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, martedì 07.07.2020
Alle ore 06:21..

" Tu,
Non hai pagato l'
Affitto, in nero,
Per 7 anni!
Toffali Giorgio,
Ha chiesto al
Giudice di
Riavere la sua Casa". *(1)


buongiorno,
Cara/o mio Lettore.

La RILEVANZA
Giuridica e
Sociale delle
Vicende della mia casa,
Mi induce a parlartene ancora.

Dunque,
Ti devo dire:
CHE
- nel 1997,
L'ex padrone di casa, lo stupido fallito,
Toffali Giorgio,
Istigato da 2 Soggetti malvagi( don Cesare Volonté di Lacchiarella(Mi) e il Poliziotto Dirigente del Commissariato
" SCALO ROMANA" di Via Shopin a Milano),
Ha denunciato falsamente..
- nel 1999...

Egli ha ottenuto dal Giudice,
L'immissione nei miei " Beni" mobili ed immobili.
Che,
Fino a tutt'oggi,
07.07.2020,

Si trovano nelle Tasche dei Pantaloni del Curatore dello "SCOMPARSO",
Che non è altro che
Il Mafioso poliziotto dirigente del Commissariato " SCALO ROMANA/MECENATE",
Competente per Territorio di Milano Corvetto,
Che se n'è, indebitamente, appropriato in vista di uccidermi.

- nel 2016,
Sono diventato proprietario della mia casa,
A partire dal mese di Gennaio 2017,
In virtù del combinato disposto di 3 disposizioni di Legge:
a) la legge sul Possesso e Usucapione Ventennale di immobile;
b) la Convenzione di Ginevra, del 1951, sui Rifugiati politici;
c) la Legge sul Contratto, reale ad effetti reali, di Mutuo;

- Nel 2017,
Il Mafioso dirigente,
POLIZIOTTO,
D'accordo con la Banca BPER
- Banca Popolare dell'Emilia Romagna -
Agenzia n.9 di Milano in
Corso Lodi n. 101,
A cui,
IL medesimo poliziotto,
Ha promesso di:
a) Rilasciarmi i documenti falsi (nonostante che sono un Rifugiato politico riconosciuto da Roma nel 2000);
b) Denunciarmi, falsamente, per Terrorismo internazionale;
c) Uccidermi, segretamente, insieme alla mia convivente*(2) forzata di 74 anni e malata di mente,
HA VENDUTO,
la mia casa utilizzando i miei dati e la mia firma.
La proprietà dell'immobile mi è stata, formalmente, trasferita solo nei documenti che non mi sono mai stati trasmessi.
Il suddetto Mafioso , poi, in base alla Dichiarazione di scomparsa, del 1997,
Che egli stesso aveva concordata con TOFFALI Giorgio,
Ha decretato che io ero scomparso e presunto DECEDUTO,
Dopo avere, io, regolarmente ceduto/venduto la mia Residenza come
" Dante Causa".

- Oggi, nel 2020,
Il rapporto tra me e Tizio, "Avente Causa", Nel 2017,
E' invertito, in quanto, sono io l'"Avente Causa" da Tizio.
In pratica, Tizio deve essere condannato a restituirmi la mia casa, e a risarcirmi il Danno non inferiore al valore dell'immobile che mi ha rubato; tra l'altro,
Addebitandomi Euro 40.000/Quarantamila di spese condominiali mentre vivevo sotto il ponte.

*(1) Così,
In un giorno del 2018,
Mi disse,
L'Agente immobiliare, Giuseppe ZINCARELLI, dello "Studiozimer", di
Corso Lodi n.111 a Milano,
Che, d'accordo con Toffali Giorgio,
Mi ha rubato la Casa,
Tramite la suddetta Banca BPER, il cui Direttore mi dichiarò, falsamente, in data 20.05.2019,
Che io non ero mai stato un
Cliente della sua Banca BPER.
*(2) in data 05.07.2018,
I suddetti mafiosi,
Che hanno intestato i miei beni, in modo fittizio, all'anziana signora italiana,
La costrinsero ad andare in Francia( da dove è stata espulsa, per la seconda volta, mentre tentava di "prostituirsi" a Parigi, dai poliziotti Francesi che, loro, non fanno affari spochi con un'anziana donna malata di mente) per lasciarmi libero il suo Alloggio Popolare che le è stato assegnato in quanto Persona appartenente alla Categorie protette.



Avv. BIGIRIMANA Yakobo
( Jacques Sayumwe).
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, mercoledì 08.07.2020 alle ore 10:23..

Il criminale Mafioso,
con cui ho parlato al telefono, qualche giorno fa, il
Direttore della Banca Ubi banca di Corso Lodi n.111, a Milano,
Che mi ha rubato la casa,

L' ho visto, anche se aveva la mascherina in faccia,
Questa mattina presto
Che
Usciva dalla Banca, con una Scorta,
Per andare a prendere un caffè in un Bar gestito da un Cinese,
Dove i criminali mafiosi hanno già deciso di uccidermi con l'avvelenamento al Caffè...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, mercoledì 08.07.2020 alle ore 11:41..

buongiorno.

Il criminale Mafioso,
con cui ho parlato al telefono, qualche giorno fa, il
Direttore della Banca Ubi banca di Corso Lodi n.111, a Milano,
Che mi ha rubato la casa,

L' ho visto, anche se aveva la mascherina in faccia,
Questa mattina presto
Che
Usciva dalla Banca, con una Scorta,
Per andare a prendere un caffè in un Bar gestito da un Cinese,
Dove i criminali mafiosi hanno già deciso di uccidermi con l'avvelenamento al Caffè,
Come per il famoso caso di Sindona . La differenza è che
Sindona era un Banchiere Mafioso , negli Anni' 80 in Italia; mentre io sarei una vittima innocente della Mafia.
Io ho già detto a due dei mafiosi italiani,
Che, con insistenza, quasi tutti i giorni, mi invitano ad andare a bere un caffè in quel Bar,
Che ci andavo
Solo se mi garantivano che il caffè era come
Quello di Sindona... Operazioni
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Milano, sabato 11.07.2020
Alle ore 08:10*(1)


buongiorno,
Cara/o mio Lettore.
Ancora una volta,
Ti faccio partecipe della Corrispondenza con il mio nuovo
Amministratore
Condominiale:

"buongiorno,
Caro,
Dottor Architetto FALERI Fabio.
Ferma restando la mia denuncia penale, per i fatti gravi, a Tuo carico,
Ti propongo di allontanare il Custode, SUNIL, dal servizio, per giusta causa.
A fare il lavoro di portineria,
Nello Stabile di Corso Lodi n.109/1, da Te amministrato,
Dove ho la mia
Residenza anagrafica e il mio
Domicilio FISCALE
in Italia milanesi dal 17.01.2020,
( 2 Appartamenti, un mio Mutuo prima casa , dal 1992 al 2017,
SURROGATO nel 2006, ed
ESTINTO nel 2017 senza consegnarmi nessuna delle mie 2 case),
Propongo di assumere, a tempo indeterminato,
Una Signora africana, sui 55 anni,
Che vive in una situazione di disagio. Questa mattina di oggi 10.07.2020,
Ho parlato con la signora( essa dorme in una tenda nel Parco vicino alla Società ONLUS, "Pane Quotidiano" di Milano),
Che conosco da tanti anni. Essa , contenta, mi ha detto di avere già svolto il lavoro di Portinaio...



Cordialmente.

Milano, 10 giugno 2020 alle ore 12:53.

Jacques Sayumwe".

*(1) Alle ore 08:10 del 16.08.2018,
Mentre dormivo fuori, pur essendo proprietario di 2 case,
Sono stato arrestato , per la seconda volta, da 2 Banditi poliziotti del Commissariato Mecenate a Milano Corvetto...